Cantieristica

DEFINIZIONE DI CONTABILITA’

La contabilità di un’opera pubblica può definirsi come la “ trascrizione contabile” in opera degli elaborati grafici progettuali secondo le indicazioni e le prescrizioni tecniche ed economiche contenute negli atti contrattuali e nel capitolato speciale di appalto.

Essa rappresenta lo specchio economico di un’opera pubblica, essendo il risultato finale di tutti gli atti ed elaborati tecnici ed amministrativi posti a base della programmazione, della progettazione, dell’appalto e della realizzazione dell’opera stessa.

IL PREZZO

Il prezzo , dal latino “prétium”, è l’equivalente in unità monetaria di un bene o di un oggetto, di un servizio o di una prestazione. Il prezzo in molti casi può anche non essere rappresentato dal denaro, bensì esso può rappresentare il corrispettivo come valore di scambio di un bene nei termini di un altro bene.

In materia di appalti il prezzo costituisce, per legge, una somma di denaro.

L’art.1655 del Codice Civile stabilisce infatti che “ l’appalto è il contratto con il quale una parte assume, con organizzazione di mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un opera o di un servizio verso un corrispettivo in denaro”.